Main

 

Site Map

 

 

Per parlare della storia di Israele bisogna parlare di migliaia di anni indietro quando gli ebrei dopo 40 anni nel deserto del Sinai arrivarono finalmente nella terra promessa, agli ebrei fu promessa da Dio una terra di latte e miele.

Theodor Herzel fu il primo ad avere il fervore e la tenacia e riuscì con grande sforzo ad organizzare il primo congresso sionista in Basilea (Svizzera) il 31 agosto del 1898.

Quando nacque lo stato israeliano la popolazione era formata in maggior parte da haluzim(pionieri) sionisti europei con idee socialiste laiche.
Vissero in kibbutzim e coltivarono le terre, inoltre vissero a Tel aviv e in altri piccole città, Zichron  yaacob, Rishon lezion, Gedera.
David Ben Gurion  (Il primo primo ministro) davanti all'assemblea nazionale dichiarò la nascita dello Stato di Israele, il 14 maggio 1948, a Tel Aviv,  questo evento concluse migliaia di anni di esilio e anche ha permesso al popolo che soffrì dell'olocausto in Europa di avere un paese e una sua bandiera
 

 
Il giorno dopo l'indipendenza del 15 maggio 1948 lo stato ebraico appena  fu attaccato da vari paesi arabi che non riconoscerono la dichiarazione.
In israele arrivarono gli ebrei dai più disparati paesi, dal Marocco allo Yemen, dagli Stati Uniti alla Russia, dal Brasile all'India.
Grazie a tanto lavoro e buona volontà e aiuto anche della diaspora ebraica Israele 
è riuscita a realizzare il sogno del popolo ebraico e a formare uno dei paesi più belli e dinamici al mondo.


©2009 Italis- trade
Home page | Site Map | Disclaimer | Privacy policy

© 2009 Italis- trade


Warning: Unknown: write failed: Disk quota exceeded (122) in Unknown on line 0

Warning: Unknown: Failed to write session data (files). Please verify that the current setting of session.save_path is correct () in Unknown on line 0