Main

 

Site Map

 
Betlemme (casa del pane in ebraico) la città natale di cristo secondo la tradizione cristiana e secondo i vangeli si trova in Cisgiordania  
 
Gesù cristo nacque il 25 dicembre.
 
Nacque in una stalla, venne costruita la basilica della Natività da Costantino che volle ricordare la nascita di Cristo e anche perche' sia un  posto  per preghiera e riunione.
 
Qui la vergine maria partorì Gesù nella chiesa della natività
La basilica della natività e circondata da mura ed è divisa in varie parti per ciascuna degli ordini religiosi, Cattolico, Greco ortodossi e Armeno
L'atrio era di di forma quadarata la facciata come si vede oggi è del 530
I pilastri sono rossastri da
 
Citta natale anche di Re Davide
  1. Betlemme è la città natale di re davide e gesù cristo.
  2. La chiesa della natività si trova nella piazza principale
L’interno della chiesa conserva il suo fascino, con le quattro file di undici colonne in calcare, d’un sol pezzo con capitelli corinzi, con capriate in legno a sostegno del tetto e con decorazioni alle pareti e resti del pavimento dell’antica basilica in mosaico a motivi geometrici. Dai fianchi del coro attraverso due porte in bronzo d’epoca crociata si scende nella grotta della Nativitè; (di proprietà; dei greco - ortodossi) sotto l’altare della Nativitè;, una stella d’argento fissata su una lastra di marmo indica il punto in cui si suppone nacque Gesù;. Sulla destra è; la grotta dei Magi (di proprietè; dei francescani).
Dalla Basilica della Natività; si accede direttamente alla chiesa di Santa Caterina, a tre navate (di proprietà francescana). Da una scala nella navata destra, si scende nelle altre grotte che si estendono sotto la Basilica della Natività  e che sono collegate alla santa Grotta, e sono in ordine : la grotta di san Giuseppe, qui la tradizione ambienta l’episodio del sogno di Giuseppe ; la grotta dei santissimi Innocenti a ricordo della strage perpetrata da Erode il grande, si notano i resti del sarcofago ; e la grotta di san Gerolamo, è; quella nella quale si vuole che il santo abbia atteso alla traduzione della Bibbia.
Alla periferia di Betlemme incontriamo il villaggio di Beit Sahur vicino al quale c’è; il "Campo dei pastori" dove l’Angelo, secondo la tradizione annunciò; ai pastori la buona novella e dove si trovano la grotta dei pastori, ed una moderna chiesa del Barluzzi.
Home page | Site Map | Disclaimer | Privacy policy

© 2009 Italis- trade