Main

 

Site Map

 
Dalia ravikovish nacque a Ramat gan  in Israele nel 1936.
Ha studiato all'Università Ebraica a Gerusalemme e poi ad Oxford  nel 1972.
Ricevette tanti premi in Israele, ma era purtroppo effetta dalla depressione per quasi tutta la sua vita con altri e bassi e si  suicidò nel 2005.
Le sue prime poesie uscirono nel libro di libro "Orologin "di Shlonski che la aiutò all'inizio della sua carriera.
Un'altra bellissima poesia era "Amore per la mela d'oro"
C'erano delle poesie sulla sua infanzia e la sua vita nel kibbutz e il suo rapporto con la terra.
Erano delle poesie molto tristi per la morte di suo padre nella sua prima infanzia e la sua volonta di essere diversa dalle altre persone del kibbutz.
Era di sinista e scrisse  alcune poesie che parlarono della sofferenza dei palestinesi.
Scrisse poesie romantiche e alcune delle sue poesie diventarono canzoni popolari
Nelle sue canzoni anche si da espressione alla sua sofferenza.
 
Dopo la Guerra del libano iniziò a scrivere poesie politiche umaniste, lei mostrava interesse per la sofferenza del popolo palestinese scrisse perfino un monologo di un kamikaze che stava andando alla sua missione.
©2009 Italis- trade 
Home page | Site Map | Disclaimer | Privacy policy

© 2009 Italis- trade